Corso per Operatori GCA
Corso di Formazione

Disturbi di Coscienza: Stato Vegetativo e di Minima Coscienza

GroupCreated with Sketch.

Stati vegetativi e di minima coscienza: condizioni relativamente nuove nel panorama assistenziale, ma sempre più diffuse.

Differenti dalle condizioni di terminalità e dalle altre gravi cerebrolesioni acquisite, rappresentano spesso una situazione dall’alto carico emotivo per l’operatore, saturo di domande a cui non sempre sa rispondere (può capirmi? sente dolore?).

Il corso è strutturato in quattro incontri ed è rivolto ad operatori e professionisti che assistono pazienti con disturbo della coscienza, con l’obiettivo di fornire nozioni e strumenti utili a comprendere meglio tale particolare condizione.

Alternando parti teoriche a momenti esperienziali, verranno affrontati gli aspetti clinici e neuropsicologici, con particolare riguardo al profilo neuropsicologico, all’impatto emotivo del caregivers e il ruolo dell’operatore in tale delicato contesto.

Obiettivi Formativi del Corso

  • aggiornamento sulle tematiche specifiche nell’area SV e MC
  • approfondimento di tecniche e strategie per la gestione del paziente e del caregiver
  • formazione specifica per operatori nella cura domiciliale
  • conoscenza di sé e del proprio essere operatore: difficoltà, competenze, limiti, abilità

Conoscenze acquisite nel percorso

  • profilo clinico e neuropsicologico del disturbo di coscienza
  • modalità di stimolazione e regolazione sensoriale nel rapporto con la persona in SV o MC
  • caratteristiche del familiare/caregiver; nozioni riguardo il disturbo da sofferenza prolungata
  • strategie e suggerimenti per l’approccio e la relazione al domicilio

Sintesi dei contenuti

  • Modulo 1 “Aspetti clinici e neuropsicologici dei disturbi di coscienza”
  • Modulo 2“La persona con disturbo di coscienza: quale relazione possibile?”; Modalità di approccio, stimolazione e regolazione sensoriale
  • Modulo 3“Lui c’è e non c’è”: il familiare/caregiver di fronte allo Stato Vegetativo
  • Modulo 4Io operatore: strumenti e strategie di approccio al paziente e familiare
Condividi questo Corso:
potrebbe essere utile qualcuno che conosci
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email